IN MOSTRA ‘ARTE MIGRANTE’:
ALLA TORRE VISCONTEA
UN COLLETTIVO MULTICULTURALE

torre visconteaLECCO –  Alla Torre Viscontea si inaugura venerdì 31 l’esposizione “Arte migrante”, curata dallo storico Gruppo Pittura Uno di Lecco, attivo dagli anni ’80, in collaborazione col Simul (Sistema Museale Urbano Lecchese). Una mostra per andare oltre i confini e le barriere fisiche e mentali che spesso pregiudizialmente ci allontano dall’incontro inevitabile con le altre culture. Frutto del movimento di uomini e idee – un movimento a volte causato da sofferenze, violenze e guerre – la contaminazione interculturale è sempre vitale e arricchente, fondamentale per il progresso. Anche l’arte non può sfuggire a questa legge: è curiosa e assetata di novità, vuole incontrare e conoscere, oltrepassare le frontiere e arricchirsi.

Il Gruppo Pittura Uno, insieme ad artisti di altre nazionalità, propone una mostra dove incontri di segni e di sensibilità si confrontino e dialoghino nella più completa libertà artistica e culturale, cercando affinità e consonanze, ma anche mirabili e feconde differenze, mantenendo comunque linguaggi distinti e personali. Con la consapevolezza che l’arte non conosce confini, cerca la bellezza ovunque si trovi e vuole abbattere tutti i muri.

simona_piazza“Da sempre gli artisti viaggiano tracciando traiettorie intricate in costante contatto con le strade e le vite altrui – commenta l’assessore alla cultura del Comune di Lecco, Simona Piazza – Si incontrano spesso senza volerlo, spesso in situazioni forzate, con il bisogno di comunicare e esprimere sensazioni per mezzo del linguaggio universale dell’arte. Eccoli in questa mostra, che si riuniscono in un collettivo mettendo nero su bianco un percorso di crescita fatto talvolta insieme e talvolta in solitaria, ma condividendo un linguaggio universale, un linguaggio come quello dell’arte capace di fare da ponte tra le culture. Oltrepassare i confini e aprirsi all’incontro e al dialogo. Questo vedremo nella mostra promossa dal Gruppo Pittura Uno e sostenuta dall’amministrazione comunale”.

Gli artisti presenti in mostra sono:
Enrico Avagnina, Federico Bario, Orna Barness, Marzia Galbusera, Raouf Gharbia, Fabrizio Martinelli, Shoko Okumura, Lorena Olivieri, VitoPagone, Peter Porazik, Maurizio Romanò, Luisa Rota Sperti, Jacek Soltan, Jurij Tilman, Massimo Valenti, Piero Vannucci.

 

 

 

 

Pubblicato in: Cultura, Eventi, Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati