L’INCHIESTA EXPO 2015 ARRIVA
FINO ALL’OSPEDALE DI LECCO:
INDAGATO IL D.G. LOVISARI

Antonino franco mauro lovisari sicurezzaLECCO – Mauro Lovisari direttore generale dell’azienda ospedaliera della provincia di Lecco è indagato dalla Procura di Milano per turbativa d’asta. Stamane la  Guardia di Finanza del capoluogo regionale si è presentata negli uffici amministrativi dell’ospedale a Lecco per acquisire della documentazione. Tutto ciò nell’ambito dell’inchiesta legata agli appalti di Expo 2015 e sanità, indagine che stamane ha portato a sette arresti eccellenti sempre a Milano.

L’azienda e Lovisari si affidano a un comunicato stampa per dichiararsi tranquilli. Ecco l’intero comunicato diramato dall’ospedale:

L’Azienda Ospedaliera della Provincia di Lecco comunica che in data odierna è stata eseguita una visita da parte della Guardia di Finanza di Milano, in esecuzione di un ordine di esibizione di atti e documenti emesso dalla Procura di Milano.

Il direttore generale dell’Azienda Ospedaliera ha ricevuto contestualmente una informazione di garanzia relativamente ad una ipotesi di turbativa d’asta per una gara di appalto, sull’espletamento della quale lo stesso direttore generale e l’Azienda manifestano assoluta tranquillità.

Le operazioni condotte dai militari si sono svolte in un clima di massima collaborazione.

Si precisa che il reato ipotizzato non è in alcun modo connesso a condotte che possano aver agevolato la criminalità organizzata“.

 

 

 

 

Pubblicato in: Città, Economia, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .