INCREDIBILE A LECCO:
41ENNE ENTRA AL BAR,
SI ACCASCIA E MUORE

ambulanza feriti+LECCO – Non c’è stato nulla da fare sabato sera verso le 20:30 per Eugenio Gattesco, detto “Gattone“, 41 anni entrato al Caffé Colonne Commercio di Piazza XX Settembre e subito dopo stroncato, forse da un attacco di cuore fulminante.

Lo sfortunato avrebbe chiesto da bere ma poco dopo ha detto di sentirsi male, si è accasciato ed è morto nonostante il prodigarsi del personale sanitario giunto sul posto. Vano anche il massaggio cardiaco praticato, pèer quasi tre quarti d’ora.

Allertati Carabinieri e agenti di Polizia dopo il decesso del 41enne – forse attribuibile ad un infarto.

GATTESCO

Eugenio Gattesco

Gattesco, lecchese di viale Turati, lavorava presso il Mollifico Sant’Ambrogio; aveva studiato al “Badoni” di Lecco ed era molto conosciuto, sia per il fisico imponente sia per la giovialità che ne faceva una sorta di beniamino dei suoi tantissimi amici. Non ancora stabilita la data dei funerali; lascia i genitori e due fratelli.

 

 

 

Pubblicato in: Città, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati