INTROBIO: “CARO 25 APRILE,
QUEL SINDACO NON TI VORREBBE
NEMMENO CELEBRARE…”

introbio-25-aprileCaro 25 Aprile, ti scrivo dal mio paese dopo aver ascoltato la massima autorità istituzionale.
Io pensavo di aver capito l’importanza della liberazione dall’occupazione nazista dalle letture di Longo, Parri, De Gasperi, Pertini e non ultimo Mattarella questa mattina in tv… ma forse mi sbagliavo.

Infatti poco fa ho scoperto dalle parole del mio sindaco, pronunciate davanti al muro dove 7 partigiani sono stati fucilati, che… “questa celebrazione non ci dovrebbe neanche essere”…

> CONTINUA A LEGGERE su
link-valsassinanews

 

 

Pubblicato in: Lettere a LeccoNews, Valsassina, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .