ISOLA VISCONTEA: IL FUTURO
“E’ APPESO A UN FILO”

LECCO – Appello per Lecco ha postato sulle pagine Facebook dell’associazione e di Isola Viscontea il sunto dello scambio di missive avute con la proprietà Isola Viscontea sas per informare, iscritti e simpatizzanti, della situazione.

Dopo quattro anni di lavoro, oltre 35.000 visitatori, la certezza dopo i progetti presentati alla Soprintendenza di poter ristrutturare l’immobile, si é affacciato un problema contrattuale di rivisitazione del comodato d’uso.

Appello per Lecco (come si può leggere sulla pagina Facebook) ha promosso una offerta, con doppia opzione, molto impegnativa e onerosa pur di portare a casa e salvare il progetto di rendere fruibile al pubblico l’isola; la proprietà ha rilanciato con una proposta che purtroppo Appello per Lecco da sola non è assolutamente in grado di soddisfare.

Corrado Valsecchi ricorda che “in questi anni, nemmeno un centesimo pubblico é stato richiesto, ne versato, verso l’iniziativa di riqualificare l’isola e tutti i costi sono stati sopportati da Appello per Lecco e dai suoi simpatizzanti”.

Perciò, membri del direttivo, volontari e simpatizzanti si troveranno lunedì 17 novembre, alle ore per decidere, in maniera irrevocabile, se fare una nuova proposta alla proprietà o abbandonare il progetto, investendo tempo e denaro su qualche altra iniziativa pubblica.

 

Pubblicato in: Cultura, Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .