“KITSUNE”, L’ESORDIO FANTASY
DELLA SCRITTRICE LECCHESE
JESSICA SCACCABAROZZI

LECCO – “Kitsune” è il primo romanzo fantasy di Jessica Scaccabarozzi.

È ambientato in punti non precisati delle montagne lecchesi e bergamasche, in un futuro recente e ipotetico, post pandemia e terza guerra mondiale. Al momento è disponibile in vari siti online: BookSprint Edizioni (l’editore del libro), Amazon, La Feltrinelli, IBS, Mondadori e Libreria universitaria.

Il libro racconta di una ragazza, scappata e cresciuta da sola tra i boschi, che si trova, per varie vicissitudini, a dover vivere in una colonia dovendo quindi imparare nuovamente a socializzare e ad avere a che fare con le dinamiche del gruppo. Ovviamente qui trova chi non apprezza il suo arrivo, altri che si dimostrano fin da subito amichevoli, nascono forti amicizie e anche un amore. Inoltre scopre di poter avere qualche speranza di ritrovare la sorella perduta e diventerà uno dei suoi obiettivi principali. Kitsune ha sviluppato, tramite la meditazione, la solitudine e la profonda conoscenza di sé, anche la capacità di controllare e collegare la sua energia a quelle esterne, arrivando quindi a: comunicare con tutti gli esseri viventi; avere sensi molto più sviluppati; forza, resistenza e velocità fuori dal comune e molto altro.

Jessica Scaccabarozzi è nata a Lecco, cresciuta a Olginate e attualmente vive in Valsassina. La scrittura è sempre stata la sua passione, un bisogno di rendere più reali tutte quelle immagini e le vite dei personaggi che si affollavano nella sua testa. “Kitsune” è il suo primo romanzo.

F. S.

Pubblicato in: Cultura, Giovani, Hinterland, Montagna, News, Olginate, Valsassina

Condividi questo articolo

Articoli recenti