LA CARICA DEI 211 INVADE MAGGIANICO PER LA “SGAMBATA”

LECCO – Classicissima di fine stagione, finalmente quest’anno la sgambata ha avuto la fortuna di corrersi sotto un bel sole. In 211 hanno preso il via, percorrendo i quasi 8 km dello stupendo percorso tra Maggianico e Camposecco. A vincere Compagnoni e Benedetti.

Gran successo di partecipanti per la 27a edizione della Sgambata, gara con partenza ed arrivo a Maggianico, transitando dall’alpeggio di Camposecco: ben 211 atleti hanno preso il via, percorrendo i 7.8 km del percorso, quest’anno in condizioni ottime grazie al bel sole che splendeva sulla gara.

Il vincitore assoluto

A vincere la gara e la 1a categoria ci ha pensato Giorgio Compagnoni (foto sopra) della Atletica Alta Valtellina, chiudendo l’anello di gara con l’ottimo tempo di 33’29”07, precedendo il lecchese Davide Trincevelli (33’57”00). A chiudere il podio Benedetto Roda della Carvico Skyrunning (34’17”09), primo atleta a transitare al traguardo volante posto a Camposecco. Medaglia di legno per un altro runner della Atletica Alta Valtellina, Thomas Gianoli (34’33”07), precedendo il pasturese Davide Invernizzi della CA Lizzoli (34’39”04).

Vittoria valsassinese in campo femminile, con il dominio di Debora Benedetti del Team Pasturo, che chiude in 42’20”09, precedendo sul traguardo la sempreverde Daniela Gilardi della SEV Valmadrera (42’39”04) ed Ester Scotti della Valetudo Skyrunning Italia (44’21”01). Benedetti vince anche il premio come prima donna ad essere transitata al traguardo volante. L’AS Falchi vince invece il premio come miglior società classificata.

LA GRADUATORIA GENERALE (primi 50 posti)

Vittorie di categoria anche per Conti Italo della Pol. Pagnona, che si impone nella 2° categoria, mentre in 3° categoria successo di Tassi Pieralberto della GS Orobie.

Premi speciali anche per Gregory Naro del CSC Cortenova, classe 1998 ed atleta più giovane in gara, mentre Severino Aondio della SEL Lecco, con i suoi 82 anni è risultato essere l’atleta meno giovane al via.

SGAMBATA FALCHI

As Falchi, società vincitrice

 

 

Pubblicato in: Città, Hinterland, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .