LA FERROVIA LECCO-COMO
TRA CULTURA E NATURA.
NASCE IL SENTIERO PEDEMONTE

pedemontanaLECCO – Il sentiero Pedemonte è un sentiero di connessione fisico-culturale tra Lecco e Como, dove è possibile ritrovare, su di un percorso escursionistico che si snoda lungo lo storico tracciato ferroviario Como-Lecco, la rete infinita di servizi, realtà culturali e museali la complessa struttura economica e agroalimentare, forme e etnie di una cultura materiale profonda e radicata, accanto a valori ambientali e paesistici sinora mai degnamente indagati.

Terminali di lungo corso di questa grande piattaforma di uomini, idee e merci le stazioni collocate lungo l’asta ferroviaria, che si intende qui come capace di avviare un processo di rigenerazione del territorio. Un vero e proprio asse strategico intermodale, per una mobilità sostenibile di collegamento fra i centri pedemontani, verrà affiancata dal percorso di Pedemonte, cammino che attraverso tappe segnate dalle valenze ambientali e territoriali attuerà sinergia con la linea ferroviaria (treno, cicli, trasporto lacuale) per un itinerario di trekking anche di più giorni di cammino.

La restituzione e l’identificazione dell’itinerario attraverso una puntuale conoscenza delle presenze storico monumentali e ambientali di pregio, la loro identificazione attraverso segnaletica territoriale è il primo di una serie di obiettivi che il nascente comitato per il “Sentiero pedemonte ferrovia Como Lecco” si pone; obiettivi che tendono a valorizzare e ampliare la rete territoriale di servizi e attività esistenti, vero e proprio valore aggiunto per un sistema turistico sostenibile.

La prima iniziativa riguarda una serie di escursioni lungo le tratte del percorso Pedemonte, tra cui il 17 settembre il primo tratto da Cantù Galliano con arrivo a Casletto Rogeno, con tappa intermedia presso l’Oasi di Baggero del Parco Regionale della Valle del Lambro.

 

 

 

Pubblicato in: Cultura, Eventi, Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati