LA LETTERA/RIFIUTI: “A LECCO
PUNTUALI SOLO LE MANCATE
RISPOSTE ALLE SEGNALAZIONI”

LECCO – “Con riferimento all’annuncio sulla introduzione della “tariffa puntuale” nel Comune di Lecco, faccio presente che di “puntuale” da parte del comune sono le mancate risposte ai problemi segnalati. In data 28 aprile 2019 ho segnalato al comune, tramite il sito “Urban Click” (segnalazione n. 006691), che presso i cimiteri di Lecco non viene effettuato nessun tipo di raccolta differenziata quando, con pochi contenitori, si poteva facilmente differenziare il verde dalla plastica e dalla carta per qualche tonnellata di rifiuti all’anno.

La segnalazione è stata dichiarata chiusa in data 17 maggio 2019 con la seguente risposta: “La ringraziamo per la segnalazione, e le confermiamo che stiamo già effettuando tutte le valutazioni in merito per la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti urbani presso i cimiteri della Città. L’intervento totale dovrebbe essere eseguito entro fine anno, le valutazioni tecniche e chimiche dei rifiuti, nonché il posizionamento e l’acquisto dei cestini richiedono necessariamente qualche tempo”

>Dopo sette mesi il 24 dicembre ho rifatto una segnalazione (n. 007217) facendo presente che il problema persisteva. A distanza di oltre un mese e mezzo da questa ulteriore segnalazione non è ancora arrivata alcuna risposta e così siamo a nove mesi dalla prima segnalazione.

Nove mesi per comperare ed installare pochi bidoni sembrano un filo eccessivi! In politica è sempre valido il detto: “Fate come dico, non fate come faccio!” Buona “tariffa puntuale” a tutti.”

Renato Valsecchi – Lecco

 

 

Pubblicato in: politica, Città, News Tags: , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .