LA POLIZIA ARRESTA UN LADRO 26ENNE ALL’ESSELUNGA

polizia volante_LECCO – Ieri sera alle 20.30 circa nel grande supermercato lecchese, è scattata la segnalazione di un furto. Personale della Squadra Volante si è portato sul posto; poco prima dell’arrivo dei poliziotti, erano stati notati dall’addetta alla sorveglianza tre giovani, verosimilmente stranieri, che si aggiravano con fare sospetto tra le corsie del supermercato. Ad un certo punto uno dei tre prelevava della merce dagli scaffali e le passava al compagno che la occultava all’interno di uno zaino che aveva in spalla. Giunti in prossimità delle casse, due dei tre ragazzi di allontanavano frettolosamente senza pagare nulla, mentre il ragazzo con lo zaino cercava di farla franca pagando soltanto una bottiglietta di thè.

A quel punto, l’addetta alla sorveglianza ha provveduto a fermarlo, invitandolo a seguirla  nel retro per un controllo; nel frattempo giungevano anche i Poliziotti della Volante.

Il giovane, vistosi scoperto, ha ammesso subito le sue responsabilità mostrando ai poliziotti la merce precedentemente sottratta ed occultata all’interno dello zaino (nello specifico 3 bottiglie di champagne, 5 bottiglie di liquore, 3  cuffie  auricolari  e detersivi,  per  un valore complessivo di 350 euro circa).

Ricostruita la dinamica dei fatti, il reo, identificato per Rares Cioban, rumeno, classe 1987, domiciliato a Milano e con analoghi precedenti di Polizia, è stato quindi tratto in arresto per il reato di furto aggravato.

Nella mattinata odierna è stato celebrato il rito direttissimo presso il Tribunale di Lecco, dove l’arrestato è stato condannato a 4 mesi di reclusione e 120 euro di multa. Il Questore di Lecco, inoltre, ha emesso a suo carico un Foglio di Via Obbligatorio dalla città di Lecco per tre anni.

 

 

Pubblicato in: News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .