LA PRIMAVERA NON DECOLLA
E I CALORIFERI RESTANO ACCESI: ORDINANZA DEL SINDACO

caloriferoLECCO – I lecchesi sono autorizzati a tenere i riscaldamenti accesi fini al 22 aprile. Il sindaco Virginio Brivio ha emesso un’ordinanza con la quale proroga di una settimana il termine per l’utilizzo degli impianti termici. La decisione è stata presa a causa delle attuali condizioni climatiche, con conseguenti abbassamenti di temperatura, al di sotto delle medie stagionali.

Ai cittadini è permesso accendere i riscaldamenti per un massimo di 13 ore al giorno. Gli edifici adibiti ad attività industriali, artigianali e assimilabili potranno raggiungere temperature di 18 °C , tutti gli altri edifici 20 °C.

Pubblicato in: Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati