LA PROVINCIA FA MARCIA INDIETRO SULLA NEVE: ORA SI SGOMBERANO LE STRADE CHIUSE

LECCO – L’assessore ai Lavori Pubblici Stefano Simonetti informa che, “per agevolare i cittadini residenti lungo le strade oggetto delle chiusure causate dalle ultime precipitazioni nevose”, è stato disposto l’intervento di sgombero neve.

Pertanto durante la mattina odierna è stata riaperta al transito veicolare la SP 179 che collega Torre de Busi con il passo di Valcava sino al confine con la provincia di Bergamo, che era stata chiusa la sera del 28 marzo, e nel pomeriggio sarà riaperta la SP 64 Prealpina Orobica Culmine San Pietro dal Pk 6+000 (Moggio, piazzale funivia) al confine con la provincia di Bergamo.

Inoltre sono state attivate operazioni di sgombero neve lungo le seguenti strade oggetto di precipitazione nevosa:

·         SP 64 Prealpina Orobica, anello di Barzio e salita al comune di Moggio

·         SP 62 Valsassina, tratto località Colle di Balisio – Pasturo

·         SP 67 Alta Valsassina e Valvarrone tratto Casargo – Pagnona

·         SP 63 Ballabio – Morterone

La SP 65 di Esino tra il Pk 14+200 (bivio per Cainallo a Esino Lario) e il Pk 24+300 (Parlasco) rimarrà chiusa al transito veicolare per potenziale pericolo di caduta slavine e massi dal versante di monte.

Gli interventi condotti in questi giorni per fronteggiare gli eventi nevosi che ancora una volta hanno colpito il nostro territorio – spiega l’assessore Simonettisi sono resi necessari per contenere i disagi dei cittadini residenti nei comuni in area montana, anche in previsione delle festività pasquali. La Provincia di Lecco ha messo in atto questi ulteriori sforzi per ridurre le criticità in previsione delle imminenti festività pasquali. Trascorse le Festività della Santa Pasqua chiederò al Signor Prefetto di Lecco di farsi promotore di un tavolo di confronto con gli altri enti locali interessati a tali problematiche, soprattutto per evidenziare al Governo che la situazione è ormai insostenibile”.

 

 

Pubblicato in: Ballabio, Valsassina, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati