LA REGIONE RICORRE AL TAR
CONTRO IL PGT DI VARENNA

MILANO – “Regione Lombardia ricorrerà al Tar contro la delibera del Comune di Varenna (Lecco) che nell’approvare il proprio Piano di governo del territorio (Pgt) ha tenuto conto solo parzialmente di una serie di prescrizioni contenute nel parere regionale al Pgt stesso dello scorso dicembre”.

Lo ha detto oggi l’assessore regionale al Territorio, Urbanistica e Difesa del suolo Viviana Beccalossi, rispondendo in Consiglio all’interrogazione presentata da alcuni consiglieri di minoranza.

“Il Comune di Varenna – ha proseguito Viviana Beccalossi – ha controdedotto le nostre osservazioni riducendo ma non azzerando la volumetria dell’insediamento denominato Polo turistico di Olivedo, mantenendo di fatto una trasformazione edilizia non opportuna trattandosi di un contesto di particolare valore proprio a fronte lago e nelle adiacenze del torrente Esino”.

“La Legge 12 del 2005 che governa la pianificazione regionale – ha concluso l’assessore Beccalossi – su questo punto è chiara e non lascia questo tipo di interventi alla discrezione dei Comuni. A Varenna, quindi, non accogliendo le nostre prescrizioni, non è stata di fatto rispettata la Legge stessa, che rappresenta l’unico e insindacabile punto di riferimento per assicurare l’efficacia o meno dei Pgt”.

(Ln)

 

 

 

Pubblicato in: Lago, News

Condividi questo articolo

Articoli recenti

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .