LA STORIA, DAL GHANA A DERVIO:
LA FAVOLA IN CANOA DI KWADZO

kwadzo-klokpah-1DERVIO – Era senza genitori, abbandonato a se stesso e con una grave malattia agli arti inferiori. Ora Kwadzo Klokpah, 26 anni, è un campione di canoa. Quando aveva dieci anni aveva lasciato il Ghana per essere curato a Lecco. Ora quel giovane ha sviluppato bicipiti d’acciaio che lo hanno spinto a conquistare una medaglia di bronzo e una d’argento ai Campionati italiani di Paracanoa in corso all’Idroscalo.

Adottato da una famiglia italiana di Dervio, il ragazzo si è perfettamente integrato nella comunità e si è appassionato agli sport acquatici e al mondo della canoa. Così dopo anni di duro allenamento la Società Canottieri Lecco ha creato intorno a lui la squadra di canoa paralimpica e grazie ai consigli di Luisa Gilardi, sono arrivati i successi e i complimenti di Antonio Rossi.

L’ARTICOLO COMPLETO SU LARIONEWS.COM

 

 

 

Pubblicato in: Giovani, Città, Lago, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati