LAVORO/POSSIBILITÀ FORMATIVE
GRAZIE AL “PROGETTO NEET”
PER I GIOVANI DEL TERRITORIO

Simona PiazzaLECCO – Nuova possibilità formativa e di crescita per i giovani del territorio grazie al “Progetto neet”, sostenuto dal Consorzio Consolida e promosso dal Servizio giovani del Comune di Lecco.

Ai ragazzi e alle ragazze di età compresa tra i 17 e i 22 anni residenti a Lecco e nel Distretto d’ambito, viene offerto un percorso di orientamento e formazione volto a promuovere la loro attivazione presso contesti che possano favorire la ricerca e la sperimentazione di opportunità positive per la crescita personale, favorendo al contempo l’acquisizione di competenze trasversali funzionali per la propria emancipazione e transazione verso la vita adulta.

“Ancora una volta l’Amministrazione comunale grazie al Servizio giovani e all’Informagiovani – commenta l’assessore alle Politiche giovanili del Comune di Lecco, Simona Piazza – è impegnata nel supporto a una fascia di popolazione che sempre più spesso denuncia il proprio bisogno di aiuto nell’inserimento nel mondo lavorativo. Purtroppo cresce il numero di ragazzi che né studia né lavora. Con progetti di questo tipo intendiamo ‘recuperarli’ e offrire loro possibilità di crescita smart e accattivanti, che mettano in luce le qualità di questi ragazzi, spesso demotivati, ma certamente pieni di risorse”.

Il progetto ha come punto di forza la possibilità di lavorare su di sé e prevede un percorso in più fasi:

lavoro giovani1. Selezione e ingaggio a partire dal database dell’Informagiovani (massimo dieci persone), verificando le condizioni dei giovani attraverso colloqui (vuoti curriculari, interruzione o non frequentazione di alcun tipo di percorso formativo/scolastico, non inserimento in contesti lavorativi);

2. Lavoro sulla conoscenza di sé, limiti e risorse, motivazione, relazione con gli altri. Verranno realizzati degli incontri di gruppo, al fine di favorire una migliore consapevolezza dell’immagine di sé e del proprio comportamento, attraverso la valorizzazione dei punti di forza/life skills e degli elementi da migliorare. La finalità ultima è quella di potenziare le competenze personali e relazionali di ciascuno, in merito ad azioni quotidiane di goal-setting/problem solving e decision making.

3. Sperimentazione di sé: opportunità sul campo, offerte dal Servizio giovani. Esperienze di volontariato e cittadinanza attiva, sportive, nell’ottica di acquisizione di conoscenze e competenze trasversali in contesti non formali. La scelta della tipologia di esperienza sarà valutata sulla base di elementi specifici di ciascun giovane partecipante: formazione e competenze, esperienze pregresse, obiettivi formativi.

I requisiti che saranno presi in considerazione per il reclutamento e la selezione dei giovani, sono:

– Età compresa fra 17 – 22 anni;
– Residenza a Lecco o nell’ambito;
– Non essere inseriti in alcun tipo di contesto lavorativo e percorso formativo da un anno o più.

Il progetto varrà presentato al Laboratorio aperto – Informagiovani, in via dell’Eremo a Lecco giovedì 6 aprile 2017 dalle 17 alle 18.30; dal 7 aprile al 18 aprile i giovani interessati (che hanno partecipato all’incontro informativo) potranno presentare la propria domanda di candidatura all’Informagiovani.

Al termine dell’esperienza, se la partecipazione sarà completa per entrambe le due fasi del percorso, sarà riconosciuto a ogni giovane un buono acquisto del valore di 150 euro, oltre ad un documento di certificazione dell’esperienza avvenuta, redatto dal Servizio giovani del Comune di Lecco.

Contatti: Informagiovani – Lecco: 0341.493790, informagiovani@comune.lecco.it, www.comune.lecco.it, FB.

 

 

Pubblicato in: Giovani, lavoro, Città, Hinterland, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati