LE ASSOCIAZIONI (O QUASI):
SCOPRIAMO CIVATE
CON “LUCE NASCOSTA”

CIVATE – Ogni mercoledì parliamo di associazioni o gruppi che stanno per diventarlo. Se volete raccontare le vostra esperienza scriveteci a redazione@www.lecconews.news.

Questa settimana abbiamo incontrato Mauro Cartelli, presidente dell’associazione “Luce Nascosta” di Civate.

fioreChi siete?
L’Associazione Luce Nascosta opera al fine di dimostrare come i beni culturali e ambientali possano costituire una vera risorsa, che fornisce un significativo contributo allo sviluppo economico locale. Tutelare e rendere fruibili questi beni significa conservare le radici e le origini di una comunità, tenere vivo il passato per poter consegnare alle generazioni future un patrimonio che ha bisogno di  essere evidenziato in tutta la sua bellezza, originalità e forza culturale. Ed ecco perché la sede dell’Associazione non poteva che essere uno dei gioielli artistici presenti nel cuore dell’abitato di Civate: la Casa del Pellegrino, luogo che da sempre presenta una vocazione ad accogliere, fin dall’epoca medievale, pellegrini con provenienze e culture differenti che giungevano a Civate per fare esperienza di fede.

Cosa fate?
Durante questi primi anni di attività, le proposte e i progetti dell’Associazione Luce Nascosta sono stati incentrati alla promozione del territorio e dei beni presenti in esso. L’Associazione ha organizzato un Corso Monografico di Formazione per Operatori Culturali dal titolo “La cultura di Civate e del territorio nel tempo”, con la finalità di allargare la rete di volontari che desiderano spendersi in prima persona, per curare le visite guidate, tutelare e far conoscere i beni presenti sul territorio di Civate e del circondario. Il corso ha riscosso grande interesse e una buona partecipazione di persone provenienti non solo dal comune di Civate, ma anche dai comuni limitrofi. L’offerta di Luce Nascosta ha cercato di aprirsi alle scuole, attraverso la realizzazione di percorsi didattico-culturali che interessano non solo la Casa del Pellegrino, ma l’intero territorio civatese, cercando di unire diversi aspetti presenti nel comune: quello naturalistico, quello storico, quello artistico.

foto 1 casa del pellegrino

Copyright Luce Nascosta

Quando siete nati?
L’Associazione di Promozione Sociale “Luce Nascosta”, che oggi conta circa 20 membri, nasce nel 2012 in seguito a un progetto promosso da enti che da sempre si occupano di cultura e socialità sul territorio di Civate, quali la Parrocchia dei Santi Vito e Modesto, il Comune, la Fondazione Casa del Cieco – Mons. Edoardo Gilardi O.N.L.U.S. e l’Associazione Amici di San Pietro.

Come è nata questa passione?
La volontà con cui si è deciso di creare l’associazione Luce Nascosta è stata quella di poter tutelare le radici storiche, sociali, culturali di un’intera comunità, cercando di fare rete tra le realtà già presenti sul territorio.

Cosa consiglieresti a chi si avvicina per la prima volta al vostro gruppo?
L’Associazione Luce Nascosta è aperta anche a tutti coloro che desiderano offrire le proprie competenze e capacità, senza necessariamente svolgere la mansione di Operatori Culturali, ma mira infatti a coinvolgere in prima persona tutti quei cittadini che – non solo civatesi, ma anche dei comuni limitrofi – che desiderano spendersi attraverso la partecipazione a un progetto di gestione integrata dei beni presenti sul territorio comunale di Civate

Quali sono i vostri programmi futuri?
Vista l’affluenza di visitatori che si è verificata nelle aperture a cadenza mensile dell’ultimo anno, da settembre le visite guidate alla Casa del Pellegrino saranno organizzate ogni domenica dalle 15.30 alle 17.30, con la possibilità di visitare anche il complesso di San Calocero. Inoltre, sempre nel mese di settembre, l’associazione parteciperà all’evento “Ville aperte in Brianza” (28 settembre), mentre la Casa del Pellegrino ospiterà nel suo cortile il festival di musica tradizionale e antica “Voces” (11 settembre, ore 21.00), preceduto da visite guidate e da una cena Cortese organizzata dall’Istituto Aldo Moro, e la Cena del Pellegrino (26 settembre).

SCHEDA
Nome: Luce Nascosta
Luogo: Casa del Pellegrino – via Cà Nova 12, 23862 Civate (Lc)
Anno di Fondazione: 2006
Tipologia: Associazione culturale
Soci: 20
Contatti: www.lucenascosta.it – lucenascosta@gmail.com – +39 334.1334856-  Facebook, Twitter e Google+: Luce Nascosta

Chiara Vassena

Pubblicato in: In vista, Associazioni, Hinterland, News

Condividi questo articolo

Articoli recenti