LECCHESI NEL PALLONE:
LA C NON CONOSCE SOSTE,
ADAMOLI ALLA PRO SESTO

LECCO – Fermi i campionati di serie A e B per le nazionali, copertina in toto dedicata alla terza serie. Da prassi gioie e dolori accomunano i nostri; ride per esempio, e a crepapelle, il Renate del difensore di Galbiate (90’) Marco Anghileri a valanga nel derby di Sesto (1-4) contro la Pro. Tre punti li porta a casa anche il Catanzaro del liernese Riccardo Gatti (per lui ancora panchina) abile a violare 1-2 il campo del Catania.

Impatta 0-0 nel match interno con il Francavilla il Monopoli del tecnico di Cesana Brianza Alberto Colombo. Perde 1-0 a Imola il Teramo del bellanese Andrea Arrigoni (90’) mentre l’Entella del meratese Luca Barlocco (90’) perde a domicilio 0-2 con il Modena, canarini leader del campionato a braccetto con la Reggiana a quota 54 e giunti alla loro 14esima vittoria consecutiva, un rullo compressore insomma. Bel successo interno della Juve Stabia (3-1) ai danni del Foggia, tra i campani gioca sino al 41’ della ripresa l’olginatese Jacopo Scaccabarozzi.

È proprio il caso di affermarlo; non c’è sosta in serie C. Ieri ad esempio Il Renate ha impattato 0-0 con il Firenzuola, mentre questo pomeriggio il calendario propone Entella-Montevarchi, Catanzaro-Picerno, Monopoli-Turris e Fermana-Gubbio, domani toccherà ad Avellino-Juve Stabia.

Intanto arriva una notizia anche dal calcio mercato: il difensore di Lecco Andrea Adamoli (classe 2001), di proprietà dell’Empoli ma in prestito al Cesena, è stato girato alla Pro Sesto. Complice un brutto infortunio, Adamoli in maglia bianconera non ha mai debuttato, è arrivato a disposizione solo nelle ultime settimane senza però convincere il mister che gli ha preferito una difesa rodata. Alla Pro Sesto, attuale fanalino di coda nel girone del Lecco, Adamoli potrà mettere nelle gambe il minutaggio utile per tornare a galla. Ottenere la salvezza appare missione oggettivamente difficile (i biancazzurri sono a -2 dalle penultime) tuttavia la voglia di recuperare il terreno perduto causa lo stop fisico, deve necessariamente prevalere in lui e nei suoi nuovi compagni della Pro Sesto.

Alessandro Montanelli

 

Pubblicato in: Calcio, Città, Hinterland, News, Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati

GixSoft88 Rev. 022022 .