LECCHESI NEL PALLONE:
PIROLA LASCIA GLI AZZURRINI,
IL PUNTO SULLA SERIE C

LECCO – Espletato in questo servizio il discorso-Locatelli, non resta che tuffarci con rinnovato entusiasmo e scoprire promossi e bocciati della giornata calcistica della terza serie nazionale, appena archiviata.

Prima è comunque doveroso dare spazio alla buona prestazione fornita dal difensore di Casatenovo Lorenzo Pirola, con la maglia dell’Under 21 della nazionale azzurra nel successo esterno (0-2) contro l’Irlanda. Subentrato a Lovato al 33’ del primo tempo, il ragazzo ha disputato un match inappuntabile – peccato che Lorenzo abbia in seguito dovuto lasciare il ritiro complice a dei problemi al ginocchio destro, e naturalmente non è a disposizione di Nicolato nell’amichevole a Frosinone contro la Romania.

Copertina dunque alla serie C, iniziando dalla sconfitta maturata lunedì sera (1-0) dal Catanzaro del liernese Riccardo Gatti a Torre del Greco. S stavolta il difensore ha giocato l’intera partita. Un match da 6,5 per lui apparso reattivo nonostante non vedesse il campo da inizio torneo, la panchina suo malgrado era diventata fedele alleata, augurandoci che ora mister Calabro possa dargli un minutaggio adeguato nonostante Scognamiglio torni disponibile dopo aver scontato la squalifica. Ride l’Entella del meratese Luca Barlocco ( 1-0 sul Grosseto), lui resta in campo sino al 90’. Gioca anche l’olginatese Jacopo Scaccabarozzi nel match interno della sua Juve Stabia contro il Monterosi finisce 1-1 con il centrocampista ex Lecco, finalmente titolare e protagonista sino al 90’.

Altri tre punti li aggiunge a una classifica sempre più interessante nel girone meridionale il Monopoli del mister di Cesana Brianza Alberto Colombo che regola a domicilio 2-0 il Taranto. Poker del Renate del valmadrerese Marco Anghileri ai danni della Pro Patria (4-1), il capitano di lungo corso disputa i soliti 90’. Impatta 1-1 il Teramo del bellanese Andrea Arrigoni (90’) a Pescara, finisce invece senza gol Gubbio-Lucchese dove nelle fila umbre resta in campo sino al 38’ della ripresa l’attaccante ex Lecco e Olginate Doudou Mangni. Infine nello 0-0 tra Reggiana e Cesena viene convocato per la seconda volta in campionato anche se resta in panchina nelle fila ospiti il difensore di Lecco Andrea Adamoli, tornato a disposizione dei bianconeri dopo un lungo infortunio.

Uno sguardo alle classifiche; nel girone A comanda il Sudtirol a quota 36 segue il Renate a 29, nono posto per il Lecco a 17. Nel gruppo B la capolista Reggiana (32) mantiene due punti sul Modena e tre sul Cesena affrontato nello scontro al vertice. Infine nel girone meridionale capeggia il Bari dall’alto dei suoi 30 punti, a quattro lunghezze ecco la coppia formata da Palermo e Monopoli quindi il Catania a 23. E non finisce qui…

Alessandro Montanelli

LEGGI ANCHE

CALCIO, MOMENTO DI CALO PER IL ‘NOSTRO’ LOCATELLI COME PER TUTTA LA NAZIONALE

 

Pubblicato in: Giovani, Calcio, Città, Hinterland, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 112021 .