LECCO-BALLABIO, IN MATTINATA
RALLENTAMENTI MA DA DOMANI
SI TORNA SULLA ‘NUOVA’

BALLABIO – Ancora qualche coda, e ritardi per gli autobus scolastici dalla Valsassina, nell’ultima giornata di ‘vecchia Lecco-Ballabio’. Da domani, 10 gennaio, aprirà la SS36DIR in entrambe le direzioni alleggerendo di molto la pressione sul budello che attraversa i rioni alti di Lecco.

Per questa mattina la prefettura ha imposto la fascia di garanzia dalle 6.30 alle 8, con priorità per i mezzi in discesa da Ballabio verso Lecco, e sarà così anche domani 10 gennaio quando in contemporanea riaprirà la strada veloce interrotta il 9 dicembre da una grossa frana.

I lavori sulla ‘nuova Lecco-Ballabio’ non sono però terminati. Andrà percorsa nel tratto di cantiere rispettando il limite di velocità di 30 km/h e nelle prime due settimane chiuderà in orario notturno (22-5) per permettere l’avanzamento dei lavori.

 

LEGGI ANCHE

NUOVA LECCO-BALLABIO: APERTA MA SOLO DI GIORNO E MOVIERI SULLA VECCHIA

 

Pubblicato in: Città, Economia, Hinterland, News, Viabilità Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati