LECCO BASKET WOMEN:
DUE PUNTI PESANTI
CONTRO IL CASIGASA PARRE

MALGRATE – Due punti davvero pesanti quelli conquistati dalla Lecco Basket Women contro il Parre. La squadra ha assorbito bene la sconfitta di Vimercate e ha messo in campo tutte le energie necessarie per superare le orobiche. Grande lavoro difensivo del quintetto lecchese che nei momenti cruciali della gara ha saputo giocare con la giusta determinazione dopo che nel terzo periodo la gara si era messa in salita.

LA CRONACA
All’inizio di gara le difese prendono il sopravvento sugli attacchi. Si segna poco e dopo il 9-7 del primo periodo, Lecco prova a scappare trovando canestri importanti con Colombo e Mandonico per il 21-12 del 17′. La tripla di Dodesini rimette in corsa Parre ma prima dell’intervallo Oddo risponde alla stessa maniera con le squadre che vanno al riposo sul 26-17. Bene la difesa, ma nel terzo periodo si inceppa l’attacco. Le ospiti ne approfittano rosicchiando punto su punto e arriva il pesante break di 14-0 con i canestri di Avallone e Dodesini. Si arriva al 26-31 ma per fortuna allo scadere arriva la tripla liberatoria di Oddo che rompe l’incantesimo con il canestro. Si riparte sul -2, ma la squadra si ritrova in attacco. Nemmeno la bomba di Morandi che porta al 32-36 del 34′ scalfisce la determinazione delle lecchesi che grazie alla difesa e al gioco di squadra, ribaltano la contesa con punti pesanti delle lunghe Ciceri e Colombo. Sul 40-36 Parre non ha più le energie per rientrare in partita e così il parziale di 10-0 per le blucelesti significa la vittoria. Due punti importanti per la classifica ma soprattutto per il morale. Sabato prossimo alle ore 17.30 altro turno casalingo con la visita del Basket Melzo, altra compagine di spessore come le bergamasche.

Il commento a fine gara di coach Canali: “Serviva una reazione, e l’abbiamo avuta, questa è la squadra che voglio. Dopo la brutta prova di settimana scorsa ci siamo parlate e guardate in faccia, abbiamo capito che bisognava ritrovarci come squadra e come voglia di dare il massimo ed esserci l’una per l’altra. Abbiamo lavorato duramente in difesa, e i risultati si sono visti, nella concentrazione e nella applicazione corale che abbiamo saputo mettere in campo. Anche in attacco ci siamo cercate e coinvolte, abbiamo finalmente trovato vantaggi importanti con le nostre interne e distribuito bene iniziative e responsabilità, passandoci la palla a trovare la compagna meglio piazzata. Certo, il terzo quarto a vuoto ha rischiato di complicarci le cose, ma invece di mollare ci siamo ricompattate e abbiamo ripreso la partita. Brave le mie ragazze, sono orgogliosa di loro stasera. E brave le avversarie, cui vanno i miei complimenti: è stata una partita intensa, con una pallacanestro di qualità e di grande correttezza e agonismo. E ora testa bassa e continuare così!”.

LBW – CASIGASA PARRE 42-36
(9-7, 26-17, 29-31)

LBW: Mandonico 6, Scola 4, Colombo 8, Davide 3, Oddo 9, Nava 2, Ciceri 4, Chitelotti 2, Aondio, Donghi, Rota, Benzoni. All.: Canali.
PARRE: Dodesini 7, Ruppi 6, Tall 2, Sala 4, Nitri 3, Fuschino, Ventre 1, Avallone 6, Morandi 5, Tarso, Carrara, Bonfanti 2. All.: Besutti.

 

Pubblicato in: Città, News, Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati