LECCO COMUNECICLABILE 2022.
LA CITTÀ SI RICONFERMA
NELLA RETE IDEATA DA FIAB

LECCO – L’ingresso del Comune di Lecco nella rete dalla Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta riservata agli enti che impiegano risorse e si distinguono sui fronti della mobilità urbana (ciclabili e infrastrutture, moderazione di traffico e velocità), della governance (politiche di mobilità urbana e servizi), del cicloturismo e della comunicazione, risale al 15 giugno dello scorso anno. Di allora è la consegna della bandiera [nella foto] raffigurante i di 2 bike smile che rappresentano il punteggio ottenuto da Lecco, su una base di 5, assegnato a fonte di un’analisi oggettiva dei molteplici aspetti che interagiscono con la bicicletta quale mezzo di trasporto sostenibile.

Grazie alle ultime adesioni, sono oggi più di 160 i comuni che partecipano al progetto, per i quali ogni anno FIAB verifica lo stato dell’arte, rinnovando il punteggio assegnato e adeguandolo ai passi compiuti da ogni singola amministrazione.Nel caso di Lecco è stato registrato un incremento nell’ambito della governance, grazie alle 25 linee piedibus (ben 9 in più rispetto allo scorso anno) e alla nomina del mobility manager d’area e comunale [nella grafica in fondo la variazione] con una conseguente riconferma dei 2 bike smile.

“Siamo lieti di questa riconferma e del piccolo miglioramento registrato, che accompagnano il nostro lavoro e il nostro impegno sul fronte della mobilità sostenibile – sottolinea l’assessore all’ambiente e alla mobilità del Comune di Lecco Renata Zuffi -. Tra i margini di miglioramento importanti sui quali FIAB ci consiglia di investire c’è il biciplan, del quale contiamo di completare la stesura entro la fine del 2022″.

Sotto: l’attestato 2022 di Lecco ComuneCiclabile

Pubblicato in: News Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati

GixSoft88 Rev. 022022 .