LECCO, CONTINUA LA CRISI.
L’ALBINOLEFFE DOMINA LA GARA
E VINCE COMODAMENTE PER 2-0

GORGONZOLA (MI) – Il Lecco non riesce a rialzare la testa e capitola anche contro l’AlbinoLeffe: pochissime occasioni create e un punteggio di 2-0 (una rete per tempo) sanciscono una crisi che sembra non avere fine e una classifica che per ora piange.

La prossima settimana la compagine allenata da D’Agostino avrà due occasioni per migliorare la situazione: mercoledì in casa con la Juventus Under 23 e domenica a Como.

LA CRONACA

Inizio peggiore per il Lecco non poteva esserci: al 2′ infatti l’AlbinoLeffe passa in vantaggio con un gol di Giorgione, abile e ribadire in rete una respinta di Safarikas. Il numero uno lecchese compie poi un bell’intervento al 6′, su punizione dal limite di Gelli, mentre al 12′ arriva la prima occasione per i blucelesti: una punizione di Strambelli dai 40 metri deviata di pugno da Savini.

Al 22′ gli orobici sfiorano il raddoppio con un colpo di testa di Canestrelli fuori di poco, con la stessa dinamica che si ripete al 33′ con Giorgione e al 37′ Gavazzi sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Poco altro da segnalare e squadre negli spogliatoi sull’uno a zero.

Nella ripresa nulla di interessante fino al 10′, con una pericolosa ripartenza dei padroni di casa non concretizzata adeguatamente da Ravasio, che conclude debolmente. Dopo un bel tiro di Strambelli deviato in corner, arriva il colpo del ko: al 17′ l’arbitro concede un penalty all’AlbinoLeffe e Genevier trasforma.

Al 20′ miracolo dell’estremo difensore di casa Savini su calcio di punizione di Strambelli, unico tra i blucelesti a rendersi pericoloso. Il Lecco non riesce più a creare niente in attacco, mentre l’AlbinoLeffe va vicina al terzo gol in tre occasioni: al 23′ Giorgione sbaglia a porta vuota, al 30′ Gelli prende il palo su punizione, al 31′ salvataggio sulla linea di Vignati sulla conclusione di Sibilli.

Ultimo sussulto con Bobb che al 49′ prende il palo dalla distanza: per il Lecco non arriva nemmeno il gol della bandiera.

M. B.

 

ALBINOLEFFE-LECCO 2-0
primo tempo 1-0

ALBINOLEFFE (352) Savini; Mondonico, Gavazzi, Canestrelli; Gelli, Genevier, Giorgione (42′ s.t. Quaini), Ruffini, Gusu; Galeandro (22′ s.t. Sibilli), Ravasio (22′ s.t. Kouko).
A disposizione Brevi, Abbagnale, Rasi, Gonzi, Nichetti, Bertani, Cortinovis, Mandelli, Petrungaro
All. Zaffaroni

LECCO (3412) Safarikas; Vignati, Bastrini, Malgrati; Giudici (31′ s.t. Lisai), Nacci (22′ s.t. Bobb), Moleri, Pastore (22′ s.t. Samake); Strambelli (31′ s.t. Marchesi); Chinellato, Fall (1′ s.t. Capogna).
A disposizione Jusufi, Pedrocchi, Merli Sala, Scaccabarozzi, Carissoni, Nivokazi, Negro
All. D’Agostino

MARCATORI Giorgione (AL) 2′ p.t.; Genevier (AL) 18′ s.t. rigore

 

 

 

 

 

Pubblicato in: Calcio, Città, News Tags: , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati