LECCO E’ DEL PD. NEL CAPOLUOGO VOTATO DAL 45.8% DEGLI ELETTORI

LECCO – Nel proprio comunicato il Pd cittadino afferma che si tratta di un “risultato storico”. E non c’è ombra di dubbio su ciò, visto che il partito è stato scelto da quasi il 46% degli elettori, avvantaggiato quindi dal calo di affluenza che è di 8,57 punti percentuali(ossia -12,05%) rispetto al 2009.

Un voto per l’Europa, che viene letto con declinazione locale: “Per la città di Lecco questo risultato rafforza l’amministrazione comunale a guida PD e mette le premesse per definire un quadro politico chiaro per il rinnovo del 2015; il Pd al centro e motore di una coalizione con le forze civiche della città per riconfermarsi alla guida dell’Amministrazione Comunale e completare e potenziare il lavoro iniziato nel 2010″

Di seguito la dettagliata analisi diramata dal Pd lecchese alle 2:11 del mattino.
“Un risultato al di là di ogni previsione che vede un incremento % di 19,3 punti sulle elezioni europee del 2009, di 17,9 punti sulle politiche 2013 ed addirittura anche sul dato amministrativo del 2010 (36%), già considerato eccezionale. Il Pd vede ben 10452 voti, 3 volte il Movimento 5 stelle e circa 3 volte anche Forza Italia secondo partito in città con il 14,3% e 3257 voti.               

PD LECCO LOGOQuesto risultato premia la serietà e l’impegno del PD sia a livello locale che a livello nazionale e le proposte per una Nuova Europa delle Nazioni e dei Popoli. Il PD in Italia porta in Europa quasi il doppio dei parlamentari europei rispetto al 2009 e così il semestre italiano di Presidenza dell’Unione Europee guidato dal Governo di Matteo Renzi può davvero cambiare verso all’europa.

Per la città di Lecco questo risultato rafforza l’amministrazione comunale a guida PD e mette le premesse per definire un quadro politico chiaro per il rinnovo del 2015; il Pd al centro e motore di una coalizione con le forze civiche della città per riconfermarsi alla guida dell’Amministrazione Comunale e completare e potenziare il lavoro iniziato nel 2010.

Certo ora il nostro impegno e determinazione sarà ancora più forte e vedremo di dare concretezza al consenso che la città ci ha affidato.

Anche a livello amministrativo ci vuole più determinazione ed efficienza, certo contando in una politica nazionale ed europea diversa, non penalizzante gli enti locali, a partire dall’allentamento del patto di stabilità, con l’esclusione dallo stesso delle spese per gli investimenti.

La Festa Democratica che si apre giovedì prossimo 29 maggio al Circolo Libero Pensiero sarà davvero una grande festa e sarà la prima occasione per confrontarci con i cittadini lecchesi che ci hanno affidato questo straordinario consenso e che saranno sempre più attori delle scelte politiche del PD a Lecco e in Italia.

Infine – conclude il Segretario Cittadino Giovanni Fornoni- un grande ringraziamento ai nostri elettori, ai nostri militanti, ai nostri iscritti che con il loro lavoro serio, intelligente, efficace hanno reso possibile questo straordinario risultato.

Pd Città di Lecco

Pubblicato in: Città, News

Condividi questo articolo

Articoli recenti

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .