LECCO/PREMIO ALLA STAZIONE:
“ALTA VALENZA STORICA,
TURISTICA E AMBIENTALE”

LECCO – Lunedì 24 settembre, nella Sala Diamante delle F.S. e del C.F.I. della stazione di Milano Porta Garibaldi, la stazione ferroviaria di Lecco è stata insignita del premio europeo ferroviario “Euroferr” quale stazione ad alta valenza storica, turistica, archeologica e ambientale.

Il riconoscimento, indetto da A.E.C. Italia (Associazione Europea dei Ferrovieri), U.T.P. (Utenti Trasporto Pubblico) e da A.N.F.G. (Associazione Nazionale Ferrovieri del Genio) con il supporto del C.I.F.I. (Collegio Ingegneri Ferroviari Italiani), è stato consegnato all’assessore alla Mobilità del Comune di Lecco Renata Zuffi. La stazione ferroviaria lecchese, insieme ad altre cento del nord-ovest d’Italia, è stata premiata per il ruolo strategico detenuto nell’ambito della rivoluzione industriale europea tra il XIX e il XX secolo e come punto di snodo turistico sostenibile.

Così l’assessore alla Mobilità del Comune di Lecco Renata Zuffi: “Siamo onorati di ricevere un tale riconoscimento, che celebra tanto il valore storico della nostra stazione ferroviaria e il suo protagonismo nelle vicende industriali europee, quanto il suo ruolo odierno di mezzo di trasporto sostenibile atto a promuovere il turismo nel pieno rispetto dell’ambiente. Priorità dal Comune di Lecco, insieme al gruppo Ferrovie dello Stato, è da sempre l’attenta cura di questo importante luogo cittadino, con l’obiettivo di renderlo sempre più sicuro, accessibile e accogliente: la stazione, infatti, è stata recentemente oggetto di significativi lavori di rinnovamento, mentre sono in cantiere numerosi altri progetti migliorativi”.

Pubblicato in: Città, Cultura, News Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati