LECCO RESTA AI DEMOCRATICI.
ECCO I NUOVI CONSIGLIERI
DI PALAZZO BOVARA

LECCO – Virginio Brivio è stato riconfermato sindaco della città col 54,4% dei voti al secondo turno. Con lui vincono il Partito democratico, Appello per Lecco e Vivere Lecco ai quali spetteranno 20 posti in consiglio comunale. Di questi, 16 seggi andranno al primo partito cittadino, 3 alla lista di Corrado Valsecchi e un posto alla civica di Ezio Venturini.

Lo sconfitto Alberto Negrini avrà invece uno dei 12 posti riservati alle minoranze. Con lui hanno conquistato un posto in assemblea anche gli altri tre candidati sindaci estromessi dal secondo turno. Entrano in consiglio anche 4 candidati della Lega nord e uno di Forza Italia, oltre a due esponenti del Nuovo centro destra e uno di Bodega Sì.

Questa la composizione ufficiosa del nuovo consiglio comunale: rinunce o più probabilmente nomine in giunta farebbero subentrare i primi tra i non eletti.

MAGGIORANZA:

  • Partito Democratico: Francesca Bonacina, Stefano Citterio, Salvatore Rizzolino, Monica Coti Zelati, Anna Niccolai, Luigi Comi, Alberto Colombo, Clara Fusi, Bruno Biagi, Stefano Angelibusi, Vittorio Gattari, Elisa Corti, Roberto Nigriello, Andrea Frigerio, Anna Sanseverino, Vittorio Campione
  • Appello per Lecco: Corrado Valsecchi, Gianluca Corti, Giorgio Gualzetti
  • Vivere Lecco: Ezio Venturini

MINORANZE:

  • Lega nord: Cinzia Bettega, Stefano Parolari, Andrea Corti, Giovanni Colombo
  • Forza Italia: Enrico Antonio Tallarita
  • Alberto Negrini (candidato sconfitto)
  • Nuovo centrodestra: Filippo Boscagli, Paola Perossi
  • Bodega sindaco sì: Pierluigi Lococciolo
  • Lorenzo Bodega (candidato sconfitto)
  • Movimento 5 stelle: Massimo Riva (candidato sconfitto)
  • Con la sinistra cambia Lecco: Alberto Anghileri (candidato sconfitto)

 

 

Pubblicato in: Elezioni, Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati