OKTOBERFEST BALLABIO 21

LECCO: RESTAURATA SENZA ONERI
LA STELE DEGLI ENIGMISTI
DEDICATA A GIUSEPPE AIROLDI

stele enigmisti giuseppe airoldi orizLECCO – Si è completato il restauro della stele dedicata a Giuseppe Airoldi, ideatore del cruciverba, nato a Lecco nel 1861, più volte oggetto di vandalismi e recentemente rimossa dalla fontana di Palazzo Belgiojoso: il cippo era stato infatti sradicato e frantumato.

Con un intervento di tipo professionale, che non ha gravato sulle casse comunali e che è stato affidato dall’assessore ai Lavori Pubblici, Corrado Valsecchi al maestro restauratore Giacomo Luzzana, la stele è stata riportata al suo originario splendore. Al riguardo l’assessore estende un invito speciale a tutti coloro i quali (privati cittadini, gruppi e associazioni) volessero contribuire in qualche maniera alla cura e al miglioramento della nostra città e del suo decoro.

Il riposizionamento avverrà a cura del servizio strade, verde e impianti comunale, mentre a proposito degli atteggiamenti di sfregio al decoro urbano, l’assessore ai Lavori Pubblici precisa “Per troppo tempo la colpa di comportamenti demenziali è ricaduta sull’immagine della città e di chi la amministra, assicuro pertanto che non ci sarà più alcuna indulgenza nei confronti degli autori di atti di vandalismo analoghi o di stampo differente, verso i quali la politica del Comune di Lecco sarà di “tolleranza zero”. Colgo inoltre l’occasione per fare un richiamo al senso civico dei cittadini più o meno giovani: i beni pubblici sono un patrimonio della collettività da salvaguardare e valorizzare, anche in relazione a una vocazione turistica del nostro territorio, che abbiamo l’obbligo di nutrire e potenziare”.

stele enigmisti giuseppe airoldi

 

 

Pubblicato in: News

Condividi questo articolo

Articoli recenti

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .