LECCO, ULTIMATUM SUL BILANCIO:
MNS “DESOLATO CERTIFICATO
DI FALLIMENTARE INCONCLUDENZA”

Movimento Nazionale per la SovranitàApprendiamo che in data 28 maggio S.E. il prefetto Baccari, rilevando che il Comune di Lecco ancora non ha provveduto all’approvazione del rendiconto di bilancio 2017, ha assegnato 20 giorni di tempo per farlo avvertendo esplicitamente che decorso tale termine provvederà alla nomina di un commissario ed all’avvio della procedura di scioglimento del Consiglio Comunale.

Nella nostra città mai si era giunti così vicini ad un commissariamento non per motivi di maggioranza politica ma per inefficienza amministrativa.

Oltre alle criticità quotidianamente sotto gli occhi dei cittadini ed alla generalizzata mancanza di cura della nostra città prendiamo atto con desolazione della certificazione ufficiale della fallimentare inconcludenza dell’attuale amministrazione.

Il meglio deve ancora venire… entro venti giorni.

Movimento Nazionale per la Sovranità
Coordinamento Provinciale di Lecco

 

LEGGI ANCHE

Consiglio comunale Lecco 2

LECCO, PER RITARDI SUL BILANCIO
LA PREFETTURA DÀ 20 GIORNI.
POI COMMISSARIO E SCIOGLIMENTO

30/05/2018
LECCO – Venti giorni di tempo poi Palazzo Bovara verrà commissariato e il consiglio comunale sciolto. Così interviene la Prefettura per redarguire …

 

Pubblicato in: politica, Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .