LECCO/ESPULSO IL MAROCCHINO
CONDANNATO PER VIOLENZA SESSUALE. AEREO DA MALPENSA

questuraLECCO – È stato accompagnato alla frontiera ed espulso il marocchino classe 1975 residente in provincia di Lecco responsabile di violenza sessuale aggravata in ambito famigliare. Per il reato, commesso nel 2012, la Corte d’Appello di Milano ha condannato il magrebino a una pena di cinque anni e un mese di carcere.

Rigettata ora l’istanza per il rinnovo del permesso di soggiorno, l’uomo è stato accompagnato a Malpensa dove si è imbarcato su un volo diretto in Marocco.

 

 

 

Pubblicato in: Città, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .