LECCO/INDIANI DISCRIMINATI:
CGIL: “RISCHIO SANZIONI C’È
CON DENUNCIA DI UN LAVORATORE”

wolfango pirelliLECCO – Intervengono anche i sindacati sulla vicenda dell’azienda anti-indiani. Wolfango Pirelli, segretario provinciale Cgil, dice la sua sul comportamento del consorzio Obiettivo lavoro, che non assumerà dipendenti indiani fin quando Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, i due marò, si troveranno nel subcontinente.

“Sembrerebbe un atto di discriminazione nei confronti di una categoria di lavoratori” spiega il segretario, che però, senza una denuncia di un lavoratore, non può muoversi. “Possiamo intervenire solo a fronte della richiesta di una singola persona – sottolinea Pirelli –. Se invece la società avesse un accreditamento regionale, potremmo fare una segnalazione a Milano. In questo caso infatti, essendoci una discriminazione, l’azienda potrebbe perdere le agevolazioni”.

La società di Lecco rischia quindi sanzioni. “Se dovesse perdere un’eventuale causa ci potrebbero essere multe, anche pesanti, ma non la chiusura dell’attività”.

 

GLI ALTRI EPISODI:

obiettivo lavoro marò

LECCO/DISCRIMINATI GLI INDIANI?
IL TITOLARE: “PROVOCAZIONE,
MA DAVVERO NON NE ASSUMO”

07/12/2015
LECCO – “La mia è una provocazione, ma davvero non assumiamo indiani finché i marò non tornano a casa”. Cristian Sanvittori, amministratore unico …

 

Virginio Brivio bis sindaco fascia

LECCO/INDIANI DISCRIMINATI
ALL’AGENZIA DI CONSULENZA.
BRIVIO: “INGIUSTO E PERICOLOSO”

07/12/2015
LECCO – “Iniziativa radicalmente non condivisibile“, così si esprime il sindaco Lecco Virginio Brivio in merito alla decisione di un’agenzia …

 

CARTELLO NO INDIANI AGENZIA marò

AGENZIA LECCHESE RIFIUTA
DI ASSUMERE INDIANI “FINCHÈ
I MARÒ NON SARANNO LIBERATI”

05/12/2015
LECCO – Il caso di Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, i due marò italiani trattenuti in India con l’accusa di aver ucciso due pescatori, …
Pubblicato in: Immigrazione, Città, Economia, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .