LECCO/SABATO DI EVENTI SPORTIVI:
VIABILITÀ MESSA A DURA PROVA
ANCHE DAL RADUNO GUZZI

scigamattLECCO – Un weekend ricco di eventi in città, in particolare domani, sabato 10 settembre. In programma iniziative per tutti i gusti. Attesi più di 850 partecipanti alla quarta edizione della RunVinata Skyrace, la corsa in montagna non competitiva attorno al Magnodeno e al Santuario della Rovinata promossa dalla comunità di Germanedo. Partirà invece da piazza Garibaldi la gara più pazza del mondo, la ScigaMatt, a cura della comunità di Acquate. E ancora, il 6° Challenger Master Lecco tra le località ai Poggi e i piani d’Erna. Infine il torneo di calcio a 7 Memorial Matteo Pensotti all’Oratorio San Giuseppe di Laorca che si concluderà domenica sera.

In particolare, per la giornata di domani, sabato 10 settembre, è stata predisposta la chiusura totale del lungo lago tra le 12 e le 18. Si consiglia quindi agli automobilisti e ai motociclisti, in particolare quelli che vorranno raggiungere il Comune di Mandello per il raduno Moto Guzzi, di utilizzare l’attraversamento cittadino (Ponte Manzoni). Per chi volesse comunque percorrere il tratto di lungo lago aperto, è stato messo a punto un percorso alternativo che consentirà di raggiungere i comuni del lago: via L. Da Vinci, viale Costituzione, piazza Manzoni, viale Dante, via Sassi, via Volta, via Grassi, via Parini, via Nava, lungo lago.

Virginio Brivio prega“La nostra città – commenta il sindaco di Lecco Virginio Brivio – sta costruendo sempre più velocemente il suo nuovo volto turistico e giornate come quella di domani lo dimostrano, con eventi che richiameranno a Lecco migliaia di partecipanti e curiosi che vivranno a pieno la città: molti atleti di calibro nazionale e i loro accompagnatori pernotteranno nelle strutture ricettive del territorio. È ovvio che per permettere lo svolgimento contemporaneo di più manifestazioni che interessano diverse zone della città, la viabilità dovrà essere in parte rivista. Sono convinto che la nostra città abbia tutte le carte in regola per attrarre sempre più turisti e ospitare eventi di grande interesse. Continuiamo a lavorare così, con la collaborazione di associazioni e del territorio, e i risultati non tarderanno ad arrivare. D’altra parte, un numero così elevato di sportivi, turisti e frequentatori in arrivo valgono ben qualche disagio derivante dalle modifiche alla normale circolazione”.

 

Pubblicato in: Eventi, Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati