LECCO/”SONO SICURE LE SCUOLE
E LE PALESTRE COMUNALI”.
SOLETTE IDONEE AL CARICO

casco lavoroLECCO – Terminate le indagini volte a verificare l’idoneità statica delle solette degli edifici scolastici di proprietà del Comune di Lecco (palestre e refettorio compresi) e delle tre palestre, realizzate a partire dal mese di marzo scorso dalla ditta MTS Engineering srl di Lecco, affidataria dei lavori.

Questo intervento rientra nel piano di verifica complessiva dello stato di salute degli edifici e dei beni di proprietà dell’ente promosso dal settore lavori pubblici del Comune di Lecco, volto anche a verificarne le certificazioni di idoneità statica.

Le strutture coinvolte dalle indagini di analisi sono i 21 edifici scolastici di proprietà comunale e le rispettive palestre, le scuole primarie “Carducci”, “S. Stefano”, ”F. Filzi” con relativo refettorio, “Pio XI”, “S. Pellico”, “Cesare Battisti”, ”G. Oberdan”, ”N. Sauro”, “T. Tarelli”, ”Enrico Toti”, “A. Diaz” e “De Amicis”, le secondarie di primo grado “Antonietta Nava”, “Don Ticozzi”, “A. Ponchielli”, “Stoppani”, le palestre della “T. Grossi”, i nidi “L’Arca di Noè” e “Arcobaleno”, le scuole dell’infanzia “Aquiloni”, “Damiano Chiesa”, “Rosa Spreafico”, quella di S. Stefano e quella del Caleotto, più la palestra di Rancio.

Le operazioni di verifica condotte nel corso di questi mesi, le prove di carico, i saggi localizzati e le altre attività di rilievo, sono state condivise con i dirigenti scolastici degli istituti coinvolti nel corso del mese di febbraio, prima dell’inizio delle stesse e gli esiti delle analisi sono stati ugualmente trasmessi nel corso delle giornate di martedì e mercoledì scorso.

I rilievi hanno restituito la seguente situazione: tutte le strutture hanno ricevuto l’ideoneità statica delle solette; per alcuni edifici è necessario ottemperare a delle prescrizioni che prevedono una riduzione dei carichi ordinari. Tali prescrizioni, già comunicate ai dirigenti scolastici, saranno anche oggetto di un nuovo incontro che l’assessore ai lavori pubblici Corrado Valsecchi, in accordo con l’assessore all’istruzione Salvatore Rizzolino, convocherà nei prossimi giorni.

“Con questa nuova indagine si sta completando il quadro di riferimento sullo stato di salute del parco edifici di nostra proprietà – commenta l’assessore Valsecchi -. Sulle scuole, nonostante alcune prescrizioni, abbiamo ricevuto dalla perizia tecnica tutte le dichiarazioni di idoneità statica che consentono di operare con serenità sugli interventi che a breve andremo a intraprendere. Anche questa attività rientra nelle azioni di analisi e verifica, necessarie per poter pianificare e intervenire correttamente sul patrimonio comunale”.

 

 

 

Pubblicato in: Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati