LIBRO-INCHIESTA ‘METASTASI’:
PIERO FIOCCHI DIFFAMATO.
CONDANNATI IN CASSAZIONE
GLI AUTORI NUZZI E ANTONELLI

FIOCCHI PIEROLECCO – L’ex senatore lecchese Piero Fiocchi ottiene ragione anche dalla Cassazione che, con un provvedimento depositato il 5 maggio scorso, ha respinto il ricorso di Gianluigi Nuzzi e Claudio Antonelli col quale chiedevano l’annullamento della sentenza d’Appello che li condannava per diffamazione ai danni proprio del lecchese.

Lo conferma Andrea Morleo sulle pagine de Il Giorno. “La vicenda verte sul saggio Metastasi (Chiarelettere editore, 2010) nel quale i due giornalisti ricostruiscono la rete delle infiltrazioni della ‘ndrangheta in Lombardia, partendo dalle rivelazioni del collaboratore di giustizia Giuseppe Di Bella, per decenni amico e fiduciario di Franco Coco Trovato. Nelle sue pagine si delinea anche la trama di rapporti e complicità, di amicizie ed affari, che lega la criminalità al mondo della politica e a quello dell’imprenditoria e tra le righe spunta il nome di Piero Fiocchi, che nella giornata di ieri ha così commentato la sentenza: “La Corte di Cassazione ha dunque posto la parola “fine” a una vicenda particolarmente amara per me, in quanto in rapporto ad una drammatica vicenda che mi ha visto privato della libertà per sei mesi, durante i quali sono stato ostaggio e prigioniero di malviventi, mi sono visto attribuire addirittura una postuma complicità con l’organizzazione criminale cui questi ultimi appartenevano. Ciò sulla base di dichiarazioni di un “pentito” in netto contrasto con quelle rese dal medesimo al pm sette anni prima”.

 

 

Pubblicato in: News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .