LND: NON RIPARTIRANNO
I CAMPIONATI ‘MINORI’.
ALLENAMENTI COLLETTIVI
SERVE L’OK DEL CONI

ROMA – Il consiglio direttivo della Lega Nazionale Dilettanti ha chiesto alla Figc di accelerare il più possibile la ripresa dei campionati regionali di vertice mentre ha comunicato che non vi sono le condizioni per la ripresa delle attività in ambito regionale non di rilievo nazionale.

La riunione, a Roma, aveva all’ordine del giorno il tema della ripresa dei campionati della stagione sportiva 2020-2021 di Eccellenza maschile e femminile di calcio a 11 e i campionati maschili e femminili di Serie C-C1 di calcio a 5 (è di competenza federale invece l’attività giovanile).

Recepite le indicazioni provenienti dai comitati regionali, il massimo organismo della Lnd ha anche concordato sull’opportunità di non procedere alle retrocessioni nei campionati oggetto della ripresa, così come di stabilire il blocco dei ripescaggi per le prossime due stagioni sportive per quelle società che decideranno di non proseguire l’attività come autorizzata dalla Figc.

Rispetto alla ripresa degli allenamenti collettivi, potranno essere effettuati solo quando il Coni avrà completato il riconoscimento dell’interesse nazionale, e saranno consentiti solo a chi deciderà di riprendere a giocare.

RedSpo

 

Pubblicato in: Calcio, Città, Hinterland, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .