OLIMPIADI, INFRASTRUTTURE:
LOTTO SAN GEROLAMO,
SS36 E CICLABILE ABBADIA.
NOMINATO IL COMMISSARIO

ROMA – Per accelerare l’attuazione delle opere per le Olimpiadi Milano-Cortina 2026, con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri sono stati individuati otto interventi infrastrutturali per i quali, data la particolare difficoltà esecutiva e la complessità delle procedure tecnico-amministrative, è stato nominato Commissario straordinario Luigi Valerio Sant’Andrea, attuale amministratore delegato della società ”Infrastrutture Milano-Cortina 2026 SpA”.

Tra queste opere ne figurano tre lecchesi tra cui la messa in sicurezza della SS 36 tratta Giussano-Civate, il completamento del percorso ciclabile di Abbadia Lariana sulla SS 36 e, soprattutto, il lotto San Gerolamo (variante di Vercurago) della Lecco-Bergamo.

“Per quest’ultima opera in particolare la nomina del Commissario straordinario è stata fortemente voluta dalla Lega e potrà finalmente garantire procedure veloci per la realizzazione degli interventi troppo a lungo attesi, ora necessari tra l’altro per mettere a disposizione degli atleti e del pubblico infrastrutture adeguate ad una manifestazione sportiva globale come le Olimpiadi invernali”. Lo dichiarano soddisfatti i senatori lecchesi della Lega Paolo Arrigoni e Antonella Faggi, nonché i deputati Giulio Centemero e Roberto Paolo Ferrari.

LEGGI ANCHE

LECCO-BERGAMO, LA REGIONE STANZIA TRE MILIONI DI EURO PER IL LOTTO SAN GEROLAMO

 

Pubblicato in: Città, Hinterland, News, Vercurago, Viabilità Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati