LUCERNARI DELL’IST. FIOCCHI:
LA PROVINCIA CONFERMA
L’INCHIESTA DI LECCONEWS

lucernari fiocchiLECCO – “Nessun crollo dei lucernari all’Istituto Fiocchi, solo polvere e foglie smosse dal vento“. Con queste parole Villa Locatelli smentisce alcune versioni sull’episodio di lunedì alla scuola lecchese confermando invece l’inchiesta pubblicata in mattinata da Lecco News.

Ricevuta inoltre la sollecitazione del dirigente dell’istituto che, sempre dalle colonne di Lecco News, chiedeva lumi sullo stanziamento necessario alla sostituzione dei lucernari incriminati, il presidente della Provincia Polano rassicura ma non può intervenire sui tempi: “Siamo ancora in attesa del via libera della Conte dei conti al Decreto Ministeriale che ha stanziato le risorse necessarie all’effettuazione dei lavori”.

Ecco in forma integrale la nota diffusa dall’ufficio stampa della Provincia di Lecco.

In merito agli articoli apparsi su alcuni organi di stampa, che riferiscono di “crolli di pezzi di plexiglass dai lucernari” all’Istituto Fiocchi di Lecco, il Presidente della Provincia di Lecco Flavio Polano precisa quanto segue:

consiglio-provinciale-flavio-polano_pd_vicniale2017“Contrariamente a quanto riportato su alcuni organi di stampa, lunedì mattina all’Istituto Fiocchi non si è registrato alcun crollo di pezzi di plexiglass dai lucernari in un’aula didattica. Il forte vento, che lunedì mattina si è abbattuto su Lecco, ha provocato il sollevamento di alcuni lucernari dalla loro sede e ha smosso residui di polvere e foglie, finiti sul pavimento.

La Provincia di Lecco ha già programmato la sostituzione dei lucernari non appena saranno disponibili le risorse; pertanto invitiamo a non creare allarmismi su situazioni che addirittura non si sono verificate

Ribadiamo che siamo ancora in attesa del via libera della Conte dei conti al Decreto Ministeriale che ha stanziato le risorse necessarie all’effettuazione dei lavori. Siamo consapevoli delle problematiche strutturali degli edifici scolastici, che stiamo affrontando tenendo conto della particolare situazione finanziaria in cui si trova la Provincia, che potrà approvare il Bilancio 2017 soltanto a novembre, non certo per propria volontà, con tutte le conseguenze contabili e procedurali che questo comporta”.

 

LEGGI ANCHE

“CROLLO” AL FIOCCHI? MACCHÉ,
SOLO FOGLIE E POLVERE.
MA I PROBLEMI RESTANO

25/10/2017
LECCO – L’istituto Fiocchi attende ancora la sistemazione dei lucernari, e basta un po’ di vento per far “piovere” sulla …

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Pubblicato in: politica, Città, Hinterland, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .