MAGGIANICO/DAI CITTADINI “LISTA DELLA SPESA” CONTRO IL DEGRADO

MAGGIANICO CAVALCAVIA DEGRADOLECCO – Degrado e incuria alle spalle di piazza delle Nazioni, zona Maggianico, al di sotto del cavalcavia che ha facilitato la circolazione viabilistica verso Bergamo. Ci si deve  fare caso, andando a passeggiare o solo passando con l’auto, oppure abitandoci. E se ci si fa caso le pecche da segnalare sono tante. Così tante che una piccola delegazione di cittadini residenti in quella zona si sono rivolti al coordinamento territoriale, arrivando con una lunga “lista della spesa” per segnalare il disagio in cui vivono.

Come spesso accade quando vengono realizzati interventi di certa importanza, i residui dei lavori effettuati rimangono per lungo tempo “dimenticati”, anche dopo la chiusura del cantiere. Anche su via Alla Spiaggia e area limitrofa, così è stato. Mucchi di terra sono ancora lì pronti per essere portati via e lasciare lo spazio alla casetta dell’acqua, così come ipotizzato dal coordinamento territoriale.

Ma prima ancora bisognerà pensare ad altro. Alle tante buche presto pozzanghere con il sopraggiungere della pioggia,. Che mai si riassorbono, probabilmente perché al posto della terra c’è bitume.

E che dire dei tanti pali dell’illuminazione pubblica desolatamente spenti? Da quando il passaggio a livello di via alla Spiaggia è chiuso, il disagio è aumentato: i residenti per collegarsi al resto del rione sono costretti a fare un ampio giro. Il progetto di sottopasso c’è, e anche la cifra che dovrebbe essere spesa, 100 mila euro circa. Il problema, come in altri casi, è l’impossibilità di poterli recuperare e spendere causa patto di stabilità cui i Comuni sono soggetti.

Non basta, la zona possiede un altro passaggio pedonale sotterraneo. Peccato che le sue condizioni siano pessime. La sporcizia fa da padrone ed è stato perfino necessario collocare un cavallotto per evitare, come infatti accadeva, che le auto lo attraversassero.

Bianca Bardi

 

 

 

Pubblicato in: News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .