MANDELLO, L’ACCOLTELLATORE
SI AVVALE DELLA FACOLTA’ DI NON RISPONDERE. SLITTA IL PROCESSO

MANDELLO DEL LARIO = VIA BATTISTI 1/A - GIUSEPPE SALDANO , 73 ANNI , FERISCE A COLTELLATE IL GIOVANE ILEAN MERLO , 22 ANNI , DI MILANO , REO DI AVER PARCHEGGIATO DAVANTI AL PORTONE DEL PALAZZO DOVE VIVE L' ANZIANO  - CARDINI - 17-7-2014

Giuseppe Soldano

LECCO – Assistito dall’avvocato Tatiana Balbiani, è stato portato stamattina in tribunale a Lecco Giuseppe Soldano, il 73enne di Mandello del Lario accusato di lesioni gravissime nei confronti di un giovane milanese, Ilean Merlo, al quale l’anziano ha inferto ieri un colpo di falcetto che gli ha procurato un taglio di ben venti centimetri al fianco.

L’uomo si è avvalso della facoltà di non rispondere. Diversamente da quanto era stato ipotizzato, non vi è stato processo per direttissima ma solo la convalida degli arresti domiciliari da parte del giudice Gian Marco De Vincenzi.

MERLO ILEAN

Ilean Merlo

Soldano aveva avuto una lite ieri in mattinata col 21enne giunto da Milano per visitare la tomba della nonna a Mandello. per motivi banali (la sosta dell’auto del ragazzo) era iniziata una animata discussione, sfociata nel grave gesto costato al milanese una prognosi di 40 giorni e ben sessanta punti di sutura al fianco.

Operato ieri pomeriggio al “Manzoni”, è stato giudicato fuori pericolo.

 

 

 

 

Pubblicato in: Lago, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .