MATURITÀ 2015, ECCO LA GAFFE:
IL MINISTERO CONFONDE
IL VIOLA COL GIALLO

MILANO – Come racconta Il Fascino degli Intellettuali, è stata un docente di storia dell’arte del liceo Manzoni di Milano ad individuare il primo errore della Maturità 2015. Nel saggio breve artistico letterario, compare un’opera di Matisse con relativa didascalia riportante titolo, tecnica ed anno: “La lettrice in abito viola”, olio su tela, 1898.

Peccato, però, che l’immagine riprodotta sia un’altra: «Ma non è questo il quadro. L’immagine è de “La lettrice in bianco e giallo”» ha affermato la docente, Olivia Maneo«Hanno confuso il titolo ed è sbagliato l’anno. Non è il 1898 ma il 1919».

«Non è la prima volta. Sono capitati altri errori negli anni passati – ha dichiarato il preside dello storico istituto, Giuseppe Polistena – Peccato. Non è certo un bell’esempio per i ragazzi».

Il ministero, dal canto suo, ha provveduto a correggere l’errore nel PDF riportante le tracce che i maturandi hanno già dovuto affrontare.

matisse maturità

G.A.

 

 

 

Pubblicato in: Cultura, Giovani, Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati