“MAXI SEQUESTRO” PER LA POLIZIA LOCALE GRAZIE ALLA SEGNALAZIONE
DI UNO ZELANTE CITTADINO

maxiseq3LECCO – Borse, cinture, accendini, portachiavi, paia di calze e altri articoli d’uso comune, per un totale di 348 oggetti, sono stati sequestrati oggi dalla polizia comunale a un venditore abusivo nel parcheggio del supermercato di via Fiandra. L’operazione, scattata oggi a mezzogiorno, è stata condotta da 5 agenti in borghese, raggiunti poi da altri due in divisa, che hanno ritirato la merce per un valore di duemila di euro in totale, sanzionando B. A., immigrato di origini senegalesi con regolare permesso di soggiorno.

maxiseq2L’operazione si deve alla segnalazione di un cittadino lecchese che ha scattato alcune foto e le ha girate alla polizia locale. Del misterioso paladino della giustizia non si conosce l’identità, ma per certo è dato che non si tratta del proprietario del supermercato, il quale, invece, a quanto pare non ha mai sporto lamentele a riguardo.

Tra gli oggetti del sequestro non sono presenti articoli contraffatti, motivo per il quale non è scattata la denuncia penale.

Insomma, la morale è che a un signore non andava di vedere vendere la merce davanti a un esercizio che invece sembra non avesse problemi di questo genere.

Pubblicato in: Città, News

Condividi questo articolo

Articoli recenti

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .