MERCATO IN CENTRO/VALSECCHI:
“SPERIMENTAZIONE PROMOSSA,
ORA STABILE E DEFINITIVA”

Le lamentele degli ambulanti, il grigiore del mercato cittadino non degno alla ex Piccola di un mercato del e per il capoluogo, le interferenze dei senzatetto che si fanno giorno dopo giorno più moleste, le inadempienze palesi del Comune di Lecco denunciate dagli stessi ambulanti. Cosa bisogna aspettare per prendere una decisione definitiva? Tergiversare è dannoso per tutti!

La sperimentazione messa in campo del mercato in centro ha dato buoni risultati, quindi perché non farla diventare stabile e definitiva!

Anziché lamentarsi della situazione della Piccola gli ambulanti dovrebbero finalmente far sentire la loro voce per questa immediata delocalizzazione concordando con il Comune le nuove regole del gioco; dall’estetica del mercato, agli adempimenti amministrativi e della sicurezza, orari nuovi per il mercoledì e il sabato, la pulizia dell’area centrale al termine del servizio, il ruolo della polizia municipale e la garanzia dei diritti di occupazione del suolo pubblico e dei doveri che se inevasi porterebbero all’esclusione dell’ambulante. Costruire da subito una rete di regole attraverso una negoziazione definitiva con il Comune con l’ausilio delle loro associazioni datoriali.

Il mercato in centro è un una opportunità a portata di mano considerato che piazza affari e piazza Mazzini hanno già le predisposizioni per erogare i servizi necessari agli ambulanti. Non si vuole fare questa battaglia fino in fondo allora il futuro sarà ancora di lamentele e comunicati stampa che però non modificheranno, purtroppo, granché la situazione.

Corrado Valsecchi
capogruppo consiliare di Appello per Lecco

 

 

Pubblicato in: Città, Economia, News, politica Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati