METEO. CRITICITA’ RESTA ELEVATA, PIOGGIA FINO A DOMANI. ALLAGAMENTI DIFFUSI

MILANO – La Regione Lombardia informa che se stiamo sotto la pioggia incessante, ciò è dovuto a una vasta area di bassa pressione di origine Atlantica che determina sulla Lombardia un flusso in quota di aria umida dai quadranti meridionali. La perturbazione  ha fatto il suo ingresso da ovest a partire dalla tarda serata di ieri e ora sparge precipitazioni tra moderate e forti, con ingresso di aria più fresca e instabile.

Nel territorio lecchese l’avviso di criticità elevata per rischio idrogeologico e in pianura idraulico resta elevata. Per il momento, Lecco e in Brianza ancora tormentate da allagamenti non di grande entità che impegnano i vigili del fuoco. A Civate il lago di Pusiano, come oramai sempre più spesso accade, è esondato. Problemi anche allo svincolo di Suello che è chiuso.

La quota neve rimane per oggi attorno ai 1400 metri. Dalla notte e per la giornata di domani, domenica 16, è previsto un graduale indebolimento delle precipitazioni, con un’ulteriore possibile ripresa in serata a partire dai settori occidentali.
I livelli dei fiumi sono in sensibile crescita, in particolare per i corsi d’acqua che affluiscono su Milano (Seveso e Lambro).

Pubblicato in: Città, Hinterland, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .