MILANO/RETATA IN CENTRALE
FERMATE 20 BORSEGGIATRICI.
IN MANETTE ANCHE DUE POLIZIOTTI

borseggiatrici ladre stazione milanoMILANO – E’ stata una vera e propria retata l’operazione condotta dalla Squadra Mobile della Questura di Milano e dalla Polizia Ferroviaria in stazione centrale a Milano. Ventidue nomadi, soprattutto donne, sono state arrestate per furti e borseggi ai danni di numerosi turisti e viaggiatori perpetrati da un anno a questa parte. Le ladre riuscivano a “incassare” tra i 5 mila e i 20 mila euro a settimana: bottino a cui avrebbero partecipato anche due agenti proprio della Mobile, i quali avrebbero minacciato le ladre di togliere loro i figli se non avessero accettato l’accordo.

Associazione a delinquere le accuse per le borseggiatrici, i due poliziotti dovranno rispondere per concussione.

> Maggiori dettagli, e i filmati che incastrano gli arrestati, su Repubblica.it

 

 

Pubblicato in: Dal mondo, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .