MISSION (IM)POSSIBLE:
IL LECCO VUOLE STUPIRE
CON IL SEREGNO CAPOLISTA

Calcio Lecco Rocco Cotroneo UrloLECCO – Se il Lecco vuole stare tra le grandi deve vincere. Mercoledì, alle 14.30, il Seregno sarà al Rigamonti-Ceppi nel recupero della 12^ giornata di serie D girone B. I brianzoli, in testa alla classifica con 31 punti (nove in più dei blucelesti), vogliono vincere per proseguire con la serie positiva e mettere in cascina punti importanti per inseguire il sogno di arrivare primi nel girone. I lecchesi vogliono confermare di essere una squadra di primo piano, conquistando il terzo posto nel girone e, perché no, lanciandosi all’inseguimento proprio di Seregno e Castiglione, quest’ultimo caduto proprio sotto i colpi della formazione di mister Rocco Cotroneo domenica.

Con un Capogna in forma smagliante e la difesa che nelle ultime uscite sembra più registrata, il Lecco può sognare il colpaccio contro una squadra che nelle ultime otto gare ha raccolto altrettante vittorie. Bisogna fare i conti con una squadra solida, autrice di 32 gol fatti e appena sei subiti, miglior attacco e miglior difesa del girone B. Sono dieci le vittorie dei brianzoli, anche in questo caso record nella categoria.

Cotroneo si affiderà al solito 4-1-4-1 che sta dando tante soddisfazioni. Unica punta Capogna, servito da Di Gioia, Rigamonti e Buonocunto che agiranno sulla linea di centrocampo. Davanti alla difesa ci sarà Vignali, mentre dietro spazio ai quattro che hanno giocato a Castiglione, con l’eccezione di Pupeschi, al rientro dopo la squalifica, in fascia destra al posto di Di Stefano.

La probabile formazione (4-1-4-1): Frattini; Pupeschi, Tignonsini, Redaelli, Bugno; Vignali; Di Gioia, Baldo, Buonocunto, Rigamonti; Capogna

 

Pubblicato in: Sport, News

Condividi questo articolo

Articoli recenti

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .