MISTERO DEL PRESUNTO PEDOFILO/
NEI RACCONTI UNA PALESTRA MA:
“NON CONOSCIAMO ‘STA VALLE”

volantino-zognoZOGNO (BG) – Non c’è altro termine per definire la reazione della responsabile della palestra tirata in ballo: incazzata. “Non è possibile essere aggrediti verbalmente, di domenica, da gente che non si qualifica e ti dice cose che non conosci e poi si rivelano inesistenti… Noi qua manco sappiamo dove stia, ‘sta Valsassina…”.

Il caso, che da giorni fa parlare un po’ tutti nella famosa Valle (la nostra) è quello del presunto pedofilo che avrebbe – condizionali obbligati – molestato o quantomeno avvicinato dei minori con la scusa di voler insegnare loro le arti marziali.

> CONTINUA A LEGGERE su
link-valsassinanews

 

 

 

Pubblicato in: Valsassina, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .