MOLESTIE SESSUALI SUL TRENO
CODACONS: “TROPPO FREQUENTI.
PER LE DONNE SPORTELLI ATTIVI”

Trenord stazioneMILANO – L’episodio delle molestie sessuali e dei palpeggiamenti ai danni di quattro donne e una minorenne su un convoglio del Milano-Lecco da parte di un 23enne ha richiamato l’attenzione del Codacons, il quale ha denunciato fortemente l’accaduto.

Azioni del genere minano seriamente la dignità delle Donne, inaccettabile che casi di questo tipo si verifichino così frequentemente. Il Codacons, che da sempre si batte per la tutela e la difesa delle donne, ricorda la possibilità di rivolgersi agli sportelli stanziati in tutta Italia per le donne che necessitano di assistenza.

L’iniziativa ha lo scopo di garantire sicurezza ed aiuto concreto a tutte le donne in difficoltà o che per qualunque ragione abbiano bisogno di sostegno. Un progetto quello di “Donna Protagonista” che già ha riscosso un grande successo, con centinaia di contatti registrati e altrettante consulenze date. Tutto questo al fine assicurare una maggiore protezione alle donne che versino in qualsiasi tipo di disagio.

 

 

 

 

Pubblicato in: Associazioni, Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .