MONTAGNA, QUANTI MALORI…
IL SOCCORSO ALPINO RICORDA
“TANTA ACQUA, UN CAPPELLINO,
E LA PREPARAZIONE FISICA”

LECCO – Nelle ultime ore – segnala il Soccorso Alpino – ci sono stati diversi allertamenti per persone che hanno avuto un malore mentre erano in montagna: in molti casi, il malessere era determinato dalle condizioni ambientali, come le temperature alte, l’esposizione continua al sole oppure la semplice fatica fisica.

“È meglio – prosegue la nota del Cnsas – fare attenzione e capire se la preparazione fisica è sufficiente, oltre a portare sempre con sé acqua abbondante per idratarsi e un cappello per riparare la testa; consultate il vostro medico se avete qualche dubbio, saprà dare le indicazioni corrette per valutare se fare una bella camminata in montagna oppure se rinunciare o riconsiderare il percorso, in base alle proprie possibilità”.

 

Pubblicato in: Città, Cronaca, Hinterland, Lago, Montagna, News, Valsassina Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati