MORÌ IN FABBRICA A CORTENOVA,
IL LEGALE RAPPRESENTANTE
PATTEGGIA UN ANNO DI PENA

MARINESCU-MARIAN-e-cc-fabbrica-nicromoCORTENOVA – Chiese aiuto gridando e si accasciò accanto alla pressa ma per Marinel Marinescu non ci fu nulla da fare.

L’operaio 48enne di origine rumena e residente a Lecco morì nella Forge Nicromo Spa di Bindo di Cortenova, probabilmente per un infarto. Oggi in tribunale il legale rappresentante della società ha patteggiato un …

> ARTICOLO COMPLETO su Valsassinanews il quotidiano on line della Valsassina

Pubblicato in: Immigrazione, Città, Valsassina, Economia, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .