MORTE DI LIAM, LA FAMIGLIA
DEL NEONATO BALLABIESE
CHIEDE NUOVI ACCERTAMENTI

tribunale lecco 11BALLABIO – Quella “morte per soffocamento meccanico”stabilita dagli esperti incaricati dal tribunale di Lecco di ricercare le cause del decesso del piccolo Liam non convince i genitori ballabiesi e il collegio legale che li assiste.

Cause incerte e mai definitivamente provate, tanto che per due volte il pm Cinzia Citterio, titolare dell’inchiesta, ha chiesto l’archiviazione per il doloroso caso della morte a soli 28 giorni del neonato…

> LEGGI GLI AGGIORNAMENTI su Ballabio News - Quotidiano online di Ballabio, Morterone e Piani dei Resinelli

Pubblicato in: Ballabio, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .