MORTERONE, TUTTI IN FILA
COME PECORE. ANZI:
“CON LE PECORE”

MORTERONE – Una buona mezz’ora di coda, segnalata da alcuni lettori, questa mattina intorno alle otto-otto e mezza a causa della transumanza di un grosso gregge di pecore, accompagnate da muli, cani e naturalmente pastori.

PECORE

E’ successo stamattina sulla Provinciale che collega Ballabio con Morterone, quando centinaia di pecore hanno iniziato la salita, percorrendo a dire il vero piuttosto rapidamente la strada fino alla discesa verso la Val Boazzo. Qualche mugugno degli automobilisti bloccati (molti, oggi il Resegone e i dintorni di Morterone sono stati presi d’assalto da decine di escursionisti, appassionati di montagna e ciclisti) ma poi gli ovini hanno lasciato la SP 63 e già verso le nove e mezza la circolazione è ripresa normalmente.

 

 

Pubblicato in: Montagna, Ballabio, Valsassina, News

Condividi questo articolo

Articoli recenti

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .