MORTO ANTONIO SPREAFICO,
ARCHITETTO LECCHESE.
SUA “LA CASA SUL POZZO”

antonio-spreafico-pc-attilio-rossettiLECCO – “La città vive una grande perdita oggi, con la scomparsa di Antonio Spreafico  – commenta  il sindaco di Lecco, Virginio Brivio – Stimato professionista, Spreafico sarà sempre ricordato per i suoi lavori di architetto appassionato e dalla cifra unica e riconoscibile. Le sue opere, spesso votate all’attento recupero dell’esistente, racchiudono tutto il sapere e l’amore per  la sua professione, a tratti capace di farsi arte. Un lavoro su tutti porta la sua firma: “La Casa sul Pozzo”, che oltre a essere una sua “creazione” è stata luogo di accoglienza per lui durante il difficile cammino che ha dovuto affrontare. Profonde le riflessioni affidate al fratello Giorgio raccolte nel libro “Luce”, parole che toccano il cuore dei lettori.  Mi stringo alla sua famiglia in questo giorno di dolore”.

Il vicesindaco di Lecco, Francesca Bonacina prenderà parte alle esequie che saranno celebrate giovedì pomeriggio nella Basilica di San Nicolò.

Immagine dal web

 

 

Pubblicato in: Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati